FANDOM



Bollino giallo.png Questa pagina è in costruzione

Super Mario World 2: Yoshi's Island
Nocoverart.png
Sito web
Download Inesistente
Sviluppo
Pubblicazione
Rilascio
Genere
Modalità
Età Non definito
Piattaforma
Predecessore Super Mario World
Successore Yoshi's Story

Super Mario World 2: Yoshi's Island, conosciuto in Giappone con il nome Super Mario: Yossy Island (スーパーマリオ ヨッシーアイランド Sūpā Mario: Yosshī Airando), è un videogioco prodotto da Nintendo EAD nel 1995, nonché il secondo episodio della serie di Super Mario World. Sebbene il titolo possa far pensare a un episodio ambientato dopo gli eventi di Super Mario World, Yoshi's Island è in realtà un prequel che si posiziona temporalmente prima di ogni gioco relativo alla serie di Super Mario. È il primo titolo caratterizzato dalla presenza di Yoshi e dei suoi amici come protagonisti, nonché il primo platform nell'omonima serie.

Super Mario World 2: Yoshi's Island è seguito da Yoshi's Story, pubblicato nel 1998 per Nintendo 64; nel 2002 è stato portato su Game Boy Advance, con il nome di Yoshi's Island: Super Mario Advance 3. Nel 2006 è stato prodotto infine un sequel ufficiale dalla second-party Artoon, e pubblicato da Nintendo con il nome di Yoshi's Island DS.

Tetris Attack, Yoshi Touch & Go e Super Smash Bros. Brawl riprendono molti elementi e caratteristiche del gioco.

Yoshi's Island è uno dei pochissimi giochi che sfrutta le capacità del chip Super FX 2, che permette di modellare, ruotare e ridimensionare gli sprite in modo dinamico, nonché di creare modelli poligonali e parallax scrolling avanzati.

La colonna sonora è stata composta da Koji Kondo e rilasciata in Giappone il 25 novembre 1995 sottoforma di Compact Disc, con il nome di Super Mario: Yoshi Island Original Sound Version.

Port e remake Modifica

Yoshi's Island: Super Mario Advance 3 Modifica

Yoshi's Island: Super Mario Advance 3 è un remake di Yoshi's Island per Game Boy Advance, facente parte della serie Super Mario Advance. È stato rilasciato nel 2002 e presenta alcune differenze rispetto alla versione originale per quanto riguarda il sistema di gameplay, i contenuti, gli effetti sonori e la grafica.

Novità e cambiamenti Modifica

Le novità di questo remake sono rappresentate principalmente dai livelli bonus e dai nuovi effetti sonori.

  • Quando il giocatore ottiene 100 punti in tutti i livelli di un mondo, sbloccherà un livello segreto, oltre al livello extra e al bonus game già presenti nella versione originale.
  • Anche il sonoro ha subito dei cambiamenti: la voce di Yoshi è stata ridoppiata da Kazumi Totaka, mentre gli effetti sonori e gli strumenti delle musiche sono stati modificati.
  • Il sistema di pausa è stato modificato, in quanto sono presenti ben due menù: uno serve per impostare il Game Boy Advance in Modalità Riposo, mentre l'altro è una versione modificata del menù originale tramite il quale è possibile usare gli oggetti ottenuti durante il corso dell'avventura, o controllare il numero di stelle, monete rosse e fiori ottenuti.
  • Poiché il Game Boy Advance non è provvisto dei tasti File:X button.png e File:Y button.png, i comandi dei minigiochi sono stati modificati in modo che il numero dei tasti usabili sia sempre lo stesso: File:A button.png, File:B button.png, File:L button.png e File:R button.png + File:Select button.png
  • È stata aggiunta una nuova stanza nel livello 1-8 tra la seconda e la terza della versione originale.
  • Nella versione originale del livello Extra 3 sono presenti 21 monete rosse, che sono state ridotte a 20 nel remake.
  • È stato aggiunto un ulteriore Anello Tappa nel livello 4-4
  • La stanza finale (poco prima del boss) nel livello 4-8 è stata riprogettata.
  • Tutti i livelli Extra della versione originale sono stati modificati, in particolar modo il livello Extra 5.
  • Nel remake sono presenti sei nuovi livelli segreti, sbloccabili dopo aver sconfitto Bowser. Si trovano alla sinistra dei livelli Extra, nella mappa di gioco.
  • Il nome dell'ultimissimo livello del gioco è stato cambiato da "Castles - Masterpiece Set" a "Ultimate Castle Challenge".
  • I colori del gioco sono stati schiariti per combattere l'assenza di retroilluminazione del Game Boy Advance.
  • Nella versione originale, sebbene lo Yoshi appartenente ai livelli x-2 avesse un colore rosa scuro, nella mappa il suo colore era rosso. Il contrario avvenne per lo Yoshi appartenente ai livelli x-3, il cui colore era rosso nei livelli e rosa nella mappa. Nel remake, gli Yoshi dei livelli x-2 hanno un colore rosa chiaro, mentre gli Yoshi dei livelli x-7 sono rossi.
  • Nella versione originale tutti gli Yoshi hanno le scarpe rosse. Nel remake, invece, i colori delle scarpe cambiano, proprio come in Yoshi's Story.
  • Nella versione originale, quando Yoshi tocca uno Stordino, lo sfondo sbava e cambia colore in modo casuale. Nel remake lo sfondo rimane fisso, e sfuma soltanto in quanto a luminosità. Anche il terreno si muove in modo meno fluido rispetto alla versione originale, a causa del fatto che il Game Boy Advance non regge perfettamente gli effetti dell'originale Super FX chip.
  • Nella versione originale le monete rosse non seguono l'ondulazione del terreno.
  • Nei livelli sotterranei, i funghi e le varie decorazioni del foreground hanno colori diversi.
  • Le porte sbarrate hanno una grafica diversa.
  • La magia che Kamek lancia sui boss è diversa, in quanto manca lo strato di colore che era presente nella versione originale.
  • La mappa dell'overworld è stata modificata: gli Yoshi seguono un rettilineo a differenza della versione originale.
  • È presente una mappa di selezione dei mondi.
  • Le musiche sono state modificate appositamente per le capacità sonore del Game Boy Advance
  • Molti suoni sono stati rimpiazzati, tra cui la voce di Yoshi, il suono delle monete, il verso degli Shy Guy.

Boss Modifica

Ogni mondo presenta una fortezza e un castello, in entrambi dei quali è presente un boss originale: trattasi di una versione estremamente ingrandita di un nemico di base che Kamek trasforma con la sua magia. L'unica eccezione è Ser Ranocchio, che rimane normale, mentre Yoshi e Mario vengono rimpiccioliti e inghiottiti, finendo nel suo stomaco.

Immagine
Nome
Apparizione
Battaglia
Burt the Bashful.png
1-4
Per sconfiggerlo, Yoshi deve colpirlo con 4 o 5 uova, e nascondersi nella buca che si trova nel centro della stanza in modo da proteggersi dai balzi che fa Goffry. Quando viene sconfitto, gli cadono i pantaloni e, imbarazzato, diventa rosso e implode.
Salvo the Slime.jpg
1-8
È una Lemon Drop che è stata trasformata in uno slime gigante dai poteri di Kamek. Salta addosso al giocatore cercando di buttarlo fuori dall'area, ma, stranamente, se lo tocca non lo danneggia. Quando viene colpito si scompone in varie Lemon Drop (che potranno servire per creare uova) e diventa più piccolo, finchè non scompare.
Bigger Boo.png
2-4
Malgrado la sua grandezza, è timido come tutti i Boo, e copre la sua faccia se Yoshi lo guarda. Comunque, se si copre diventa trasparente e non si può attaccare: per questo bisogna attaccare "di sponda", lanciando l'uovo verso una parete del muro e facendolo rimbalzare contro SuperBoo. Yoshi può rifornirsi di uova mangiando i Pipistrilli che volano per la stanza. Dopo averlo colpito molte volte, SuperBoo esplode in un bagliore.
Roger the Potted Ghost.jpg
2-8
Per sconfiggerlo, Yoshi deve spingerlo in un burrone. Non è così facile come sembra, infatti due Tipi Timidi lo spingono dalla parte opposta in modo da farlo restare sulla piattaforma. Durante la battaglia cercherà di sbattere contro Yoshi e di spingerlo via, e lancerà anche delle fiamme blu che costringeranno Yoshi a lasciare la spinta ed evitarle. Se i Tipi Timidi cadono prima di lui, il Fantasma Invasato resterà immobile e quindi potrà essere spinto verso il burrone.
Prince Froggy.jpg
3-4
Quando Yoshi arriva nel punto della battaglia, Kamek usa la sua magia e lo rende piccolissimo. Sir Ranocchio ingoia così Yoshi che dovrà combatterlo da dentro lo stomaco ed evitare le gocce di acido gastrico che cadono a terra. Dei Tipi Timidi cadranno nello stomaco e Yoshi potrà ingoiarli producendo delle uova giganti. Dovrà poi usarle per colpire l'ugola di Sir Ranocchio; dopodiché verrà sconfitto, Yoshi potrà scappare per l'intestino e tornare alla sua grandezza naturale.
Naval Piranha.jpg
3-8
In battaglia, sputa delle Piante Tenaglia che potranno essere ingoiate da Yoshi e trasformate in uova. Per sconfiggerla, Yoshi deve sparare delle uova nel suo unico punto debole (l'ombelico, da cui il nome del boss) che è segnato da una x. Dopo averla colpita più volte, si sgretola e cade a pezzi, sconfitta (anche se non perde la vita, poichè riappare in Mario Party Advance).
Marching Milde.png
4-4
Per sconfiggerlo, Yoshi deve fare un Salto Schianto, dividerlo in due parti più piccole e proseguire con la stessa procedura, finchè non vengono eliminate tutte le parti.
Hookbill the Koopa.jpg
4-8
Per sconfiggerlo, Yoshi deve lanciargli quattro uova addosso, più precisamente verso la testa o le braccia, in modo da farlo alzare e ribaltare. A questo punto, dovrà eseguire un Salto Schianto per danneggiarlo. Poi, Super Koopa si rintanerà nel suo guscio e inizierà a saltare, cercando di schiacciare Yoshi. Eseguendo questo procedimento tre volte, Super Koopa verrà sconfitto; gli si spezzerà il guscio e il Koopa restante volerà fuori dal castello. Durante la battaglia Yoshi potrà rifornirsi di uova saltando sulla testa di Super Koopa, che tossirà, sputando uova. Super Koopa riappare poi in Tetris Attack come uno degli alleati di Bowser.
Sluggy the Unshaven.jpg
5-4
È una creatura simile a una lumaca con pochi capelli, essendo trasparente gli si vede il cuore, suo unico punto debole. Infatti, per sconfiggerlo, Yoshi deve lanciare delle uova verso il suo cuore, in modo da penetrare la pelle gelatinosa e arrivare a danneggiarlo. Originariamente è piccolo, ma i poteri di Kamek lo ingigantiscono, come succede con quasi tutti i boss.
Raphael the Raven.jpg
5-8
Raphael inizia a inseguire il giocatore, e attacca eseguendo dei Salti Schianto sulla superficie lunare, provocando delle onde sismiche. Senza le uova, l'unico modo per sconfiggerlo è eseguire dei Salti Schianto su dei paletti di legno che sono sparsi qua e là sulla Luna; con un giusto tempismo, il paletto spunterà dall'altra parte e colpirà Gracchio. Dopo tre tentativi corretti, il nemico verrà sconfitto, volerà via e diventerà una costellazione.
Tap-Tap the Red Nose.jpg
6-4
Attacca saltando verso Yoshi, cercando di colpirlo con il suo corpo spinato. La stanza in cui si combatte è costituita da blocchi rettangolari, che possono essere distrutti lanciando delle uova contro. Dal momento che il Grande Piombospino è immune a qualsiasi attacco da parte di Yoshi, bisogna creare un buco nel terreno distruggendo i blocchi e facendo cadere il nemico nella lava sottostante.
YI Bowser.png
6-8
Durante la prima battaglia contro Yoshi, Baby Bowser cerca di disarcionare Baby Mario dalla sua sella per poterlo cavalcare al suo posto. Servendosi del suo formidabile schianto a terra il piccolo Koopa è in grado di generare delle onde d'urto che percorrono tutto il pavimento. Dopo aver subito tre colpi Baby Bowser cade al suolo sfinito, ma Kamek usa la sua magia su di lui per farlo riprendere. Qualche istante dopo il piccolo comincia a crescere, raggiungendo dimensioni spropositate e, di conseguenza, distruggendo il suo castello.

Yoshi e Baby Mario riescono a salvarsi, ma sono costretti a evitare le palle di fuoco sputate da Baby Bowser e le macerie che piombano dall'alto. Durante la seconda battaglia, fortunatamente, compaiono alcuni Baron von Zeppelin che trasportano delle Uova di Yoshi Giganti. Il dinosauro, con la sua mira infallibile, si serve di queste uova per colpire il gigantesco Baby Bowser e farlo indietreggiare. Una volta sconfitto, il principe Koopa torna alle sue normali dimensioni e viene raccolto da Kamek, che giura di vendicarsi prima di volare via.

Elementi BetaModifica

Questo gioco avrebbe dovuto contenere più forme in cui Yoshi si sarebbe potuto trasformare: un Fungo, un Albero, e un Aereo (rimpiazzato dall'Elicottero). Nei codici del gioco sono presenti degli sprite dei Tweeter e dei Tipi Timidi, identici a quelli di Super Mario All-Stars. Ci sono anche delle Bob-ombe, che però hanno palette sbagliate. È possibile che i programmatori stessero semplicemente usando questi sprite come riferimenti per ri-disegnarli, e che non abbiano usato il Tweeter perchè preso da Super Mario All-Stars per errore. È presente anche un blocco a forma di pietra nei codici del gioco, e, molto più stranamente, un Grinder (scimmia) più goffo e robusto, vestito con una cravatta e che lancia barili. Questo ricorda molto Donkey Kong. C'è anche un Biting Bullet Bill che funziona perfettamente, ma non è stato usato.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale